Vai al contenuto

STAGIONE 2003-2004 - CAMPIONATO NAZIONALE DILETTANTI

LA SQUADRA DELL'ASTREA STAGIONE 2003-2004

ROSA CALCIATORI 1° SQUADRA – PRESENZE E RETI

SQUADRA ASTREA
Una rappresentanza dell'Astrea all Festa del Corpo di Polizia Penitenziaria

CONSIGLIO DIRETTIVO
Giovanni TINEBRA Presidente
Emilio DI SOMMA Vice presidente
Antonino DI MAIO Vice presidente
Enrico RAGOSA Consigliere
Pierluigi DI SANTO Consigliere
Caterina DELLA GROTTELLA Consigl.
Massimo LOSITO Consigliere
Franco DEL GIUDICE Consigliere

STAFF DIRIGENZIALE
Pierluigi DI SANTO Direttore Sportivo
Felice PIETRANGELI Dirigente acc.
Caterina DELLA GROTTELLA Segretario
Franco DEL GIUDICE Dir. Juniores
Gianni DIAMANTE add. Segreteria
Francesco CALABRO’ add. imp. sportivi
Raul LEONI Addetto Stampa

STAFF TECNICO

Roberto GASPARRI Allenatore
Massimo LOSITO Direttore tecnico
Henri CARNESECCHI Vice Allenatore
Giorgio BELLINI Allenat. Juniores Naz.
Federico SANTUCCI Preparatore atlet.
Pietro SANTINELLI Preparatore port.
Giovanni VULCANO Magazziniere
Raffaele ORCIARI Magazziniere
Fabrizio ASCIOLLA Magazziniere

STAFF SANITARIO

Romano FRANCESCHETTI Medico soc.
Marco SCAPATICCIO Massaggiatore
Carmine ASCHETTINO Massaggiatore

CLASSIFICA CAMPIONATO NAZIONALE DILETTANTI

P.SOCIETA'PGVNPFSDIF
1MORRO D'ORO623417116422913
2FOLGNO593416117452916
3SANGIUSTESE53341411937352
4ALBALONGA49341213948399
5CAST. DI LAMA483412121035314
6A.C. APRILIA463411131037370
7F.C. RIETI S.P.A.463411131041392
8ORVIETANA453410159392910
9GROTTAMMARE45341112113036 6- 
10CISCO ROMA44341281448453
11OSTIA MARE 4334127152739 12- 
12MONTURANESE4234126163341 8- 
13A.S. ASTREA42341012124044 4- 
14LADISPOLI41341011133947 8- 
15MACERATESE4134118153238 6- 
16TODI F. C.3934815113338 5- 
17V. SENIGALLIA3834814123538 3- 
18FRASCATI LUPA 3434810163441 7- 

CLASSIFICA MARCATORI GIRONE F

15 reti: Carli F. (Astrea), Bucri (Albalonga),Bartolini E. (Grottammare)
14 reti: Noviello G. (Foligno)
13 reti: Sparacio (Morro d’Oro), Baciocchi (Orvietana)
12 reti: Miani (Albalonga), Spinaci (V.Senigallia)
11 reti: Polverino (Monturanese)
10 reti: Desideri A. (Cisco), De Lucia e Galassi (Ladispoli), Terribili (5 Frascati, 5 Ostia), Prosia (Morro d’Oro), Di Pietro A. (Rieti), Cuccù (Sangiustese), Della Monica (Todi)
9 reti: Gallo F. (Astrea), Maffei (Grottammare), Amenta (Ostia), Di Corcia A. (Rieti), Da Col (Sangiustese)
8 reti: Galdo (Truentina), Stefanelli (V.Senigallia)

Tabellini Astrea Campionato serie D 2003-04

20 giornata
GROTTAMMARE-ASTREA 1-0 (p.t. 1-1)
Grottammare:
Visi, Cocciardo, Oddi, Parlato, Erbuto, Traini (28’ s.t. Pieroni), Mozzorecchia, Marcucci, Maffei, Bartolini, Teogratias (43’ s.t. Tartufoli); (a disp. Baggio, Petracci, Bollettini, Arena, Pienotti); all. Severini
Astrea: Castra, Stazzi, Vannucci (31’ s.t. Milana), Ripa, Salvatore (27’ s.t. Di Francia), Greco (5’ s.t. Guastella), Ruggiu, Francia, Gallo, Carli, Aglitti; (a disp. Morganti, Di Luca, Zobel, Restani); all. Gasparri
Arbitro: D’Ascoli di Arezzo
Marcatori: 22’ p.t. Maffei (G, rig.)
Note: espulsi al 39’ s.t. Marcucci (G) per doppia ammonizione e al 44’ s.t. Ruggiu (A) per condotta scorretta; ammoniti Greco, Guastella, Salvatore, Oddi; angoli 5-4 Grottammare; recupero 2’ p.t., 4’ s.t.; spettatori 500 circa.

21 giornata
ASTREA-CISCO 1-1 (p.t. 0-1)
Astrea:
Castra, Stazzi, Vannucci, Paris, Di Francia, Ripa, Aglitti, Francia (44’ s.t. Di Fiandra), Carli (31’ s.t. L. Greco), Ronchetti, Gallo; (a disp. Morganti, Legnani, Zobel, Milana, Liguori); All. Gasparri
Cisco: Onorati, Ciafrei, Biagetti, Colombini, Anselmi, De Santis, Desideri, De Vizzi, Apuzzo, Mazzei (22’ s.t. Carrettucci), De Giorgi; (a disp. Groppioni, Catanzani, C.Greco, Bartolini, Furgoni, De Paolis); all. Cozzi
Arbitro: Belcastro di Taurianova
Marcatori: 4’ p.t. Desideri (C), 18’ s.t. Carli (A)
Note: ammoniti Vannucci, Mazzei, Anselmi, De Vizzi; recupero 3’ p.t. 3’ s.t.; angoli 7-1 Astrea; spettatori 300 circa.

22 giornata
OSTIA MARE-ASTREA 0-2
Ostia Mare:
Ruggini, Mengoni, Ingiosi, Gimelli, Brazioli, Piervincenzi (10’ s.t. Alvisini), Arcese (46’ s.t. Renna), Palermo, Amenta, Gueye, Amoruso (15’ s.t. Terribili); (a disp. Bonavolontà, Pastorelli, Moschella, Mottola); all. Orati
Astrea: Castra, Stazzi, Di Francia, Ripa, Vannucci (37’ s.t. Milana), Aglitti, Paris, Ronchetti, Francia (7’ s.t. Zobel), Gallo (32’ s.t. Restani), Carli; (a disp. Morganti, Di Luca, Greco, Guastella); all. Gasparri
Arbitro: Ortolano di Pescara
Marcatori: 18’ p.t. Aglitti (A), 7’ s.t. Gallo (A)
Note: ammoniti Arcese, Ronchetti; angoli 6-4 Ostia Mare; recupero 2’ p.t., 2’ s.t.; spettatori 300 circa.

23 giornata
ASTREA-VIGOR SENIGALLIA 1-3 (p.t. 1-2)
Astrea:
Castra, Stazzi (33’ s.t. Zobel), Di Francia, Ripa, Vannucci, Aglitti (45’ p.t. Ruggiu), Ronchetti, Paris, Greco (25’ s.t. Guastella), Gallo, Carli; (a disp. Busico, Salvatore, Narcisi, Liguori); all. Gasparri
Vigor Senigallia: Angiolani, Marini, Goldoni, Tofani, Cavallaro, Iazzetta, Savelli (40’ s.t. Marchegiani), Ausiello, Cercaci (34’ s.t. De Lucia), Spinaci, Stefanelli; (a disp. Rossi Ricci, Rocchetti, Turchi, Bernabucci, Rossetti); all. Giuliani
Arbitro: Ravenna di La Spezia
Marcatori: 13’ p.t. Spinaci (S), 37’ p.t. Cercaci (S), 44’ p.t. Gallo (A), 38’ s.t. Spinaci (S)
Note: al 21’ p.t. Castra para un rigore tirato da Goldoni (S); ammoniti Vannucci, Greco, Ripa; angoli 9-8 Vigor Senigallia; recupero 1’ p.t., 3’ s.t.; spettatori 200 circa.

24 giornata

SANGIUSTESE-ASTREA 0-3 (p.t. 0-1)
Sangiustese:
Di Clemente, Committante, Fermani, Spina (33’ s.t. Angelini), Sanokho (1’ s.t. Di Matteo), Raffaeli, Lentini, Marcucci (16’ s.t. Cerbone), Da Col, Cuccù, Santoni; (a disp. Barzaglia, Paesani, Santaniello, Vita); all. Malloni
Astrea: Castra, Stazzi, Vannucci, Ripa, Liguori (33’ s.t. Greco), Restani, Ruggiu, Paris, Ronchetti, Carli (37’ s.t. Salvatore), Fioretti (35’ s.t. Zobel); (a disp. Morganti, Di Francia, Milana, Guastella); all. Gasparri
Arbitro: Verzini di Verona
Marcatori: 6’ p.t. Carli (A, rig.), 22’ s.t. Carli (A, rig.), 37’ s.t. Carli (A)
Note: espulso al 36’ s.t. Zobel (A) per condotta scorretta; ammonito Ronchetti; angoli 4-4; recupero 1’ p.t., 5’ s.t.; spettatori 500 circa.

25 giornata
ASTREA-FRASCATI 0-0 (p.t. 0-0)
Astrea:
Castra, Stazzi, Vannucci (11’ s.t. Gallo), Restani, Ripa, Liguori, Ruggiu (14’ s.t. Narcisi), Paris, Carli, Ronchetti, Fioretti (34’ s.t. Greco); (a disp. Morganti, Salvatore, Di Francia, Guastella); All. Gasparri
Frascati: Morelli, D’Onorio, Valerio, Pesoli, Babusci, Ricozzi, Quaresima (40’ s.t. De Falco), Cipollone, Di Mugno (43’ s.t. Amelio), Santoprete (19’ s.t. Zefferi), La Camera; (a disp. Brinias, Persichino, Taccalite, Antonelli); all. Scotini
Arbitro: Di Francesco di Teramo
Note: ammoniti Ripa, Vannucci, Restani, Pesoli, Babusci; recupero 2’ p.t. 4’ s.t.; angoli 8-3 Frascati; spettatori 200 circa

26 giornata
TODI-ASTREA 1-1 (p.t. 0-0)
Todi:
Mortaro, Storti (1’ s.t. Sian), Patarini, Baffoni, Gramaccia, Colantonio, Torroni (18’ s.t. Cardinali), Farinelli, Shaw (34’ s.t. Gammaidoni), Della Monica, Falanga; (a disp. Bistocchi, Covarelli, Franquillo, Rocchi); all. Mariani
Astrea: Castra, Stazzi, Milana, Restani, Ripa, Liguori (16’ s.t. Guastella), Ruggiu (20’ s.t. Aglitti), Paris, Carli, Ronchetti, Fioretti (30’ s.t. Greco); (a disp. Morganti, Zobel, Narcisi, Francia); All. Gasparri
Arbitro: Auriemma di Napoli
Marcatori: 10’ s.t. Colantonio (T), 49’ s.t. Greco (A)
Note: ammonito Patarini; angoli 5-3 Todi; spettatori 100 circa.

27 giornata
ASTREA-MORRO D’ORO 0-2 (p.t. 0-0)
Astrea:
Castra, Stazzi, Milana, Narcisi, Restani, Ripa (23’ s.t. Saccone), Guastella (24’ s.t. Ruggiu), Ronchetti, Carli, Greco (35’ s.t. Di Fiandra), Aglitti; (a disp. Morganti, Di Francia, Zobel, Vannucci); All. Gasparri
Morro d’Oro: Marcello, Sugoni, Bucciarelli, Santinelli, Salvatelli, Calderoni, Salvatori (33’ s.t. Zuppardo), Catelli, Francia, Santoni (12’ s.t. Fasciocco), Prosia (40’ s.t. Sparacio); (a disp. Crescentini, Pagnani, De Ascentiis, Cipolletta); all. Amaolo
Arbitro: Ballo di Trapani
Marcatori: 1′ s.t. Catelli (M), 27′ s.t. Fasciocco (M)
Note: ammoniti Milana, Santinelli; recupero 1’ p.t. 3’ s.t.; angoli 6-1 Morro d’Oro; spettatori 500 circa.

28 giornata
APRILIA-ASTREA 0-0 (p.t. 0-0)
Aprilia:
Rondinelli, Meneghello, Ceretta, Liberti, Omizzolo (37’ s.t. Caligiuri), Ruggiero, Lagordi, Loreti (22’ s.t. Bernardo), Montella, Masini, Ciasca (24’ s.t. Pierantozzi); (a disp. Mandolini, Cicala, A.Tiberi, Monti); all. Bilotta
Astrea: Castra, Zobel, Vannucci, Saccone (26’ s.t. Ruggiu), Di Francia, Ripa, Aglitti (38’ s.t. Di Fiandra), Narcisi, Carli, Ronchetti, Liguori (47’ s.t. Restani); (a disp. Busico, Salvatore, Guastella, Greco); All. Gasparri
Arbitro: Baronti di Livorno
Note: ammoniti Pierantozzi, Liguori; angoli 9-6 Aprilia; recupero 3’ p.t., 4’ s.t.; spettatori 500 circa.

29 giornata
ASTREA-CASTEL DI LAMA 1-2
Astrea:
Castra, Zobel, Vannucci (17’ s.t. Gallo), Narcisi, Di Francia, Ripa, Ruggiu (31’ s.t. Di Fiandra), Ronchetti, Carli, Liguori (39’ p.t. Francia), Aglitti; (a disp. Morganti, Stazzi, Restani, Greco); All. Gasparri
Castel di Lama: Traini, Gasparini, Langiotti, Salvagno, Pulcini, Ukah, Cagni, Ciabattoni (9’ s.t. Ionni), Galli (40’ s.t. Corradetti), Galdo (25’ s.t. Madau), Iodice; (a disp. Musarra, Colantoni, Daniele, Ciccola); all. Eberini
Arbitro: Gallo di Barcellona Pozzo di Gotto
Marcatori: 32′ p.t. Langiotti (C), 13′ s.t. Cagni (C), 31′ s.t. Carli (A)
Note: ammoniti Carli, Di Francia, Ripa; angoli 8-6 Castel di Lama; recupero 2’ p.t., 5’ s.t.; spettatori 200 circa.

30 giornata
LADISPOLI-ASTREA 1-1 (p.t. 0-1)
Ladispoli:
Di Belardino, Tondinelli (44’ p.t. Regnani), Rencricca (47’ s.t. Mantioni), Civero, Sopranzetti, Valerio, De Sisti, Aversano, Giarletta, Galassi, De Lucia; (a disp. Giliberti, La Forgia, Zanzuri, Lunari, Ciocchetti); all. Crialesi
Astrea: Castra, Stazzi, Vannucci, Narcisi (20’ s.t. Ronchetti), Di Francia, Ripa, Francia (45’ s.t. Greco), Paris, Ruggiu, Gallo, Aglitti (34’ s.t. Di Fiandra); (a disp. Morganti, Salvatore, Restani, Guastella); all. Gasparri
Arbitro: Carotenuto di Napoli
Marcatori: 36’ p.t. Aglitti (A), 7’ s.t. Galassi (L, rig.)
Note: espulsi al 47’ s.t. Gallo (A) per condotta scorretta e Gasparri (tecnico, A) per proteste; ammoniti De Sisti, Stazzi, Ripa; recupero 2’ p.t., 6’ s.t.; spettatori 300 circa.

31 giornata
ASTREA-RIETI 2-4 (p.t. 1-4)
Astrea:
Castra, Stazzi, Di Francia (11’ s.t. Greco), Salvatore, Vannucci, Francia (23’ s.t. Di Fiandra), Paris, Ronchetti, Ruggiu (38’ s.t. Restani), Aglitti, Carli; (a disp. Laugeni, Zobel, Di Luca, Narcisi); all. Gasparri
Rieti: Flauto, Germini, Castelletti, Dionisi, Rogai, Bartoli, Di Julio, Buzzi, De Witt (14’ s.t. Mancini), Sorbini (37’ s.t. Conversano), Di Pietro (39’ s.t. Ciogli); (a disp. Giagnoli, Carnesini, Mastroiaco, Chiavolini); all. Di Iorio
Arbitro: Calzolari di Forlì
Marcatori: 10’ p.t. Di Pietro (R), 29’ p.t. De Witt (R), 33’ p.t. Di Pietro (R), 34’ p.t. Sorbini (R), 38’ p.t. Carli (A), 50’ s.t. Restani (A)
Note: ammoniti Bartoli, Sorbini, Paris; recupero 2’ p.t. 5’ s.t.; angoli 9-4 Astrea; spettatori 300 circa.

32 giornata
ALBALONGA-ASTREA 3-0 (p.t. 1-0)
Albalonga:
Cosentino, Giaggioli (41’ s.t. Martin), Liguori, Galluzzo, Aquilini, Rulli, Pentassuglia (25’ s.t. Ciarla), Trinca, Pierozzi, Bucri, Miani (37’ s.t. Pasqualini); (a disp. Migliorato, Gianferro, Gardelli, Perica); all. D’Este
Astrea: Castra, Zobel, Vannucci, Narcisi, Paris, Ripa, Francia (30’ s.t. Di Francia), Ronchetti (30’ s.t. Aglitti), Carli, Gallo, Fioretti (14’ s.t. Greco); (a disp. Morganti, Stazzi, Restani); all. Gasparri
Arbitro: Drago di Agrigento
Marcatori: 1’ p.t. Bucri (Al), 27’ s.t. Miani (Al), 36’ s.t. Miani (Al)
Note: espulsi al 1’ s.t. Paris (As) e al 25’ s.t. Vannucci (As) per gioco scorretto; ammoniti Cosentino, Pentassuglia, Narcisi.

33 giornata
ASTREA-MONTURANESE 0-0
Astrea:
Castra, Zobel, Milana, Narcisi, Di Francia, Ripa, Ruggiu (16’ s.t. Aglitti), Francia (30’ s.t. Greco), Carli, Ronchetti (41’ s.t. Fioretti), Gallo; (a disp. Morganti, Stazzi, Di Luca, Restani); All. Gasparri
Monturanese: Micheletti, Tacconi, Carboni, Pantanetti, Andreatini, Luceri, Onori (6’ p.t. Viti), Cipolloni, Starace, Pietrella, Polverino (44’ s.t. Bugialocchi); (a disp. Pazzi, Ciglioni, Cianci, Orsili, Tommassini); all. Scarfone
Arbitro: Depalmas di Sassari
Note: espulso il tecnico Gasparri (A) al 6’ s.t.; ammoniti Zobel, Narcisi, Cipolloni, Pantanetti, Pietrella, Luceri; recupero 1’ p.t. 6’ s.t.; angoli 6-5 Astrea; spettatori 200 circa.

34 giornata
FOLIGNO-ASTREA 2-2 (p.t. 2-0)
Foligno:
Carletti (21’ s.t. Stanzial), Fornetti, Toretti, Pizzimenti, Silveri (21’ s.t. Cardona), Cavagna, Cherubini, Conti, Srbinoski, Novello, Gagliardini (9’ p.t. Cernicchi); (a disp. Votoni, Mernay, Coccia, Motta); all. Marini
Astrea: Castra, Zobel, Di Francia, Ripa, Vannucci, Francia (42’ s.t. Fioretti), Paris, Ronchetti, Milana (11’ s.t. Aglitti), Gallo, Carli (36’ s.t. Greco); (a disp. Morganti, Stazzi, Restani, Ruggiu); all. Carnesecchi
Arbitro: Branciforti di Nuoro
Marcatori: 32’ p.t. Srbinoski (F), 44’ p.t. Noviello (F), 4’ s.t. Carli (A, rig.), 49’ s.t. Gallo
Note: ammoniti Zobel, Ripa, Di Francia, Carletti; angoli 6-2 Astrea; recupero 3’ p.t. 6’ s.t.; spettatori 800 circa.

Play out andata
TODI-ASTREA 0-0 (p.t. 0-0)
Todi:
Mortaro, Sorti, Patarini, Baffoni, Gramaccia, Colantonio, Lillocci (37’ s.t. Della Monica), Farinelli, Rocchi, Covarelli (24’ s.t. Cardinali), Falanga (1’ s.t. Gammaidoni); (a disp. Federici, Sian, Franquillo, Torroni); all. Mariani
Astrea: Castra, Stazzi, Vannucci, Narcisi, Restani, Ripa, Francia (46’ s.t. Zobel), Ronchetti, Carli, Greco (20’ s.t. Fioretti), Gallo (40’ s.t. Milana); (a disp. Morganti, Di Luca, Saccone, Ruggiu); All. Gasparri
Arbitro: Calvanesi di Teramo
Note: ammoniti Greco, Gammaidoni, Restani; angoli 6-2 Todi.

Play out ritorno
ASTREA-TODI 1-1 (p.t. 0-0)
Astrea:
Castra, Stazzi, Vannucci, Narcisi, Restani, Ripa (17’ s.t. Di Luca), Francia (38’ s.t. Zobel), Ronchetti, Carli (48’ s.t. Salvatore), Gallo, Greco; (a disp. Morganti, Saccone, Fioretti, Ruggiu); All. Gasparri
Todi: Mortaro, Storti (36’ s.t. Falanga), Patarini, Baffoni, Gramaccia (41’ s.t. Covarelli), Colantonio, Lillocci, Farinelli, Shaw, Della Monica, Gammaidoni; (a disp. Federici, Cardinali, Sian, Franquillo, Torroni); all. Mariani
Marcatori: 23’ s.t. Colantonio (T), 33’ s.t. Narcisi (A)
Arbitro: Morabito di Messina
Note: al 39’ p.t. Mortaro para un calcio di rigore di Carli (A); ammoniti Restani, Carli, Ripa, Zobel, Della Monica; angoli 5-3 Astrea; rec. 3’ p.t. 5’ s.t.; spettatori 600 circa.

Girone F – Play-out (30/5/2004)
L’Astrea ottiene una sofferta salvezza al termine del doppio confronto con il Todi: al fischio finale non ci sono stati né vinti né vincitori, ma la migliore posizione in classifica della stagione regolare premia in conclusione i ministeriali.
I ragazzi di Gasparri ce la mettono tutta per complicarsi la vita e per far vivere tutto il match di ritorno con il cuore in gola ai propri tifosi, accorsi in gran numero sulle tribune di Casal del Marmo (forte e rumorosa anche la rappresentanza ospite). In virtù del risultato dell’andata, l’unico risultato utile per gli umbri era la vittoria: inevitabile la condotta tattica impostata da Mariani su un dinamico possesso di palla e una pressione costante, ma non molto incisiva. Altrettanto scontato l’atteggiamento guardingo della formazione di casa, con tentativi di ripartenza in contropiede.
Le ostilità si aprono dopo che è stato osservato un minuto di raccoglimento per la recente scomparsa di Umberto Agnelli. La prima iniziativa insidiosa è dell’Astrea, al 9’ p.t.: Vannucci serve Gallo sulla fascia sinistra, cross tagliato che mette in apprensione Mortaro, ma Carli non riesce ad intervenire. Rispondono gli umbri al 12’ p.t. con Shaw, autore di una sforbiciata acrobatica che non trova l’impatto con il bel cross di Gammaidoni. Ancora uno scambio tra Carli e Vannucci, al 16’ p.t., costringe Colantonio a sventare la minaccia in angolo. Tre minuti dopo ci prova Farinelli con una punizione dalla distanza: la palla viene accompagnata dal vento fin sotto la traversa, costringendo Castra alla deviazione.
Il primo vero sussulto della gara al 27’ p.t.: su una bella manovra ospite, Lillocci riesce a mettere in gol, ma l’arbitro annulla per un precedente fallo sul portiere ad opera di Shaw. L’occasione più ghiotta della prima frazione capita tuttavia sul piede di Fabrizio Carli: al 38’ p.t. Storti trattiene Greco in area in modo tanto inutile quanto plateale e il sig. Morabito concede il rigore. Dopo le vibranti proteste degli umbri, sul dischetto si presenta Carli: battuta di destro non irresistibile e Mortaro respinge, distendendosi sulla sua sinistra; riprende Gallo e il suo tiro, deviato da un difensore e poi dallo stesso portiere, incoccia in pieno la traversa.
Si va alla ripresa con la consapevolezza che il destino delle due squadre potrebbe essere deciso da un episodio. Subito in avvio, Gallo serve splendidamente in verticale Carli sul filo del fuorigioco, ma Patarini è bravo a recuperare in corner. Sulla battuta d’angolo di Gallo, ancora Carli arriva di un soffio in ritardo per correggere di testa sul secondo palo.
Con l’andare dei minuti la pressione degli ospiti si fa sicuramente più efficace: al quarto d’ora Colantonio fa partire un pericoloso traversone dalla sinistra, la palla perviene a Gammaidoni, ma l’attaccante perde il tempo con un controllo impreciso e Gallo riesce a rinviare. Al 19’ s.t. i ministeriali ripartono in contropiede con Gallo che, pur contrastato, riesce a servire Greco: il cross del baby biancoceleste è insidioso, Carli però non arriva tempestivo all’appuntamento. Subito dopo, una splendida azione in velocità condotta da Francia e Greco, fa pervenire la palla in profondità a Carli: il bomber evita il fuorigioco e si presenta davanti a Mortaro, ma la sua battuta è alta di un palmo.
Dopo aver mancato più di un’occasione per mettere al sicuro la salvezza, al 23’ s.t. l’Astrea subisce il gol: non è un caso che a confezionare la segnatura siano gli elementi di maggior classe della formazione umbra, con Della Monica bravo a calibrare una punizione dalla tre-quarti sinistra per l’incornata di Colantonio in piena area.
La reazione dei romani è immediata e rabbiosa: al 25’ s.t. Francia imbecca Carli solo davanti a Mortaro, ma lo stop del bomber è laborioso e la conclusione affrettata finisce alta sull’uscita alla disperata del portiere.
Il pareggio che vale per i romani la permanenza nel CND arriva al 33’ s.t.: Ronchetti fa partire un lancio filtrante in area, che trova con i giri giusti l’incursione di Narcisi; il centrocampista fa valere il fisico, incuneandosi tra Storti e Baffoni, poi tocca di precisione da posizione angolata, battendo l’incolpevole Mortaro.
Assolutamente prevedibile il finale: l’Astrea si difende a ranghi serrati sul forcing degli ospiti e manca addirittura la rete della sicurezza in un paio di occasioni. Al 40’ s.t. Vannucci trova la testa di Carli e la palla sfila vicino all’incrocio, mentre al 44’ s.t. Greco dimostra tutto il suo talento con una prepotente azione personale conclusa con un diagonale sinistro che esce di pochissimo.
Al termine del congruo recupero assegnato dall’arbitro, l’Astrea festeggia in campo la salvezza, mentre il Todi – avversario senz’altro degno e combattivo – paga, come si suol dire, la dura legge del calcio.

CLASSIFICA CAMPIONATO NAZIONALE JUNIORES

P.SquadraPPGPVPNPPRFRSDRPen
1F.C. RIETI S.P.A.592618536230320
2A.S. ASTREA552617456528370
3FRASCATI LUPA492615476834340
4MONTEROTONDO412611874432120
5POL. ALBALONGA3726114113435-10
6CELANO F.C.3426104123846-80
7OSTIA MARE332696113240-80
8U.S. LADISPOLI322671183536-10
9TODI F.C.322688103844-60
10CISCO ROMA322695123547-120
11GUIDONIA MONT.302679103243-110
12VILLACIDRESE282684143245-130
13AVEZZANO232658133153-220
14ORVIETANA172638152558-330

FASI FINALE TRIANGOLARI
TRIANGOLARE 4:
FIRENZE RONDINELLA-ASTREA-APRILIA
10/05/2004 ASTREA – APRILIA 0-2
12/05/2004 FIRENZE RONDINELLA-ASTREA 0-2
15/05/2005 APRILIA-FIRENZE RONDINELLA 3-1
QUALIFICATA: APRILIA

astrea juniores nazionale
Astrea Juniores Nazionale 2003-04
astrea juniores nazionale
Cosasanti
astrea juniores nazionale
Colasanti e Zobel
squadra juniores nazionale
Tutta la rosa della Juniores Nazionale
juniores nazionale
Signorelli
juniores nazionale
Berardi