Allenamento annullato

  • di
diluvio allenamento annullato

Dopo l’ordinanza della sindaca che si riporta integralmente:

La Regione Lazio con prot. n. U1015523 del 12/12/2019 acquisita dal Dipartimento Sicurezza e Protezione Civile prot. n. RK10508 in pari data ha allertato il Sistema di Protezione Civile Regionale emettendo l’avviso di condizioni metereologiche avverse con indicazione che dalla tarda mattinata di domani,venerdi 13/12/2019, e per le successive 24/36 ore, si prevedono sul Lazio venti di burrasca o burrasca forte, con raffiche di tempesta, forti mareggiate lungo le coste esposte. Inoltre si prevedono precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, specie sulle zone centro Meridionali della Regione. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento:

a seguito dell’allertamento del sistema di Protezione Civile Regionale, il Centro Operativo Comunale di Roma Capitale, attivato con nota prot. n. RK10510 del 12/12/2019 ha rilevato l’incremento delle criticità;
preso atto dell’emergenza con codice giallo nella zona di allerta D-ROMA;
Considerato che:
Al fine di prevenire situazioni di pericolosità per l’incolumità dei bambini e degli studenti, nonché per motivi attinenti alla sicurezza e la circolazione stradale, si ritiene necessario disporre la sospensione delle attività educative e didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, compresi i nidi, insistenti nel territorio cittadino, per la giornata di venerdi 13 dicembre 2019.
Informato il Prefetto di Roma;
Informata la Città Metropolitana;
Informato il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio
Visti:
gli articoli 50 e 54 del TUEL:
il vigente Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi di Roma Capitale;
lo Statuto di Roma Capitale.
Per i motivi rappresentati, che si intendono espressamente richiamati,
ORDINA
Per la giornata di venerdi 13 dicembre 2019, la sospensione delle attività educative e didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, compresi i nidi, insistenti nel territorio cittadino, fermo restando la necessità di presidio di tutti gli edifici da parte dei dirigenti scolastici e delle POSES (funzionari dei servizi educativi e scolastici),
al fine di rilevare e segnalare tempestivamente eventuali criticità.
Il Presente provvedimento è trasmesso al Prefetto di di Roma, alla Città
Metropolitana e al Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio.
LA SINDACA
Virginia Raggi

SI COMUNICA CHE SONO SOPSESE LE ATTIVITA’ DELLA SCUOLA CALCIO

Il responsabile Gianni Diamante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *